Tutte

UNIONCAMERE PUGLIA – UN'IMPRESA ALLA PARI


Dettaglio del bando


  • Puglia
  • Attivo dal: 04/09/2023
  • Scadenza: 04/03/2024
  • Micro Piccola Media Impresa
  • Fondo perduto
  • Tutte

La Regione Puglia ha lanciato l'iniziativa "UN IMPRESA ALLA PARI" per sostenere le micro, piccole e medie imprese (MPMI) con sede legale e operativa attiva in Puglia. Questo programma mira a promuovere la parità di genere all'interno delle aziende attraverso due diverse linee di finanziamento. In questo articolo, esploreremo chi può beneficiare di questo programma, gli obiettivi, i fornitori ammissibili, le spese coperte e le modalità di presentazione delle domande.

 

SOGGETTI BENEFICIARI

Le micro, piccole e medie imprese (MPMI) con sede legale e operativa in Puglia e almeno un dipendente sono idonee a beneficiare dei finanziamenti offerti da "UN IMPRESA ALLA PARI." Questa iniziativa promuove l'uguaglianza di genere all'interno delle imprese, incoraggiando azioni concrete per raggiungere questo obiettivo.

 

OGGETTO DELL’AGEVOLAZIONE

Il programma prevede due diverse linee di finanziamento:

Linea A) Servizi consulenziali di accompagnamento alla certificazione:

  • Analisi organizzativa e dei processi interni aziendali per identificare lo stato iniziale dell'organizzazione in termini di parità di genere.
  • Individuazione delle discrepanze tra lo stato attuale e i requisiti richiesti per ottenere la certificazione di parità di genere.
  • Supporto nella formulazione di un Piano Strategico di Azione per implementare una politica aziendale che promuova e garantisca la parità di genere.
  • Assistenza nell'implementazione delle azioni pianificate e nel monitoraggio e nella valutazione dei progressi.
  • Accompagnamento nell'individuazione di sistemi interni e competenze specifiche per gestire la strategia di parità di genere, compresa la rivalutazione aziendale e il rinnovo periodico della certificazione.

Linea B) Servizio di certificazione della parità di genere:

Questa linea di finanziamento prevede il rimborso delle spese sostenute dalle imprese per ottenere e rilasciare la certificazione di parità di genere. È un passo concreto verso il raggiungimento degli standard di parità di genere all'interno dell'azienda.

Ogni impresa può presentare una sola domanda, ma può scegliere se richiedere il finanziamento per entrambe le linee (A + B) o solo per la linea B.

 

REQUISITI DEI FORNITORI

I fornitori devono soddisfare determinati requisiti per poter offrire i loro servizi alle imprese partecipanti:

Linea A) Servizi consulenziali di accompagnamento alla certificazione:

  • I consulenti devono aver completato almeno tre contratti di consulenza aziendale nei tre anni precedenti, relativi ai requisiti delle certificazioni UNI/PdR 125:2022, SA8000, UNI EN ISO 9001 o dall'attestazione ISO 30415.

Linea B) Servizio di certificazione della parità di genere:

  • Per l'acquisto dei servizi di certificazione, le imprese devono rivolgersi esclusivamente a organismi di certificazione accreditati presso ACCREDIA, garantendo così la validità e l'affidabilità della certificazione ottenuta.

 

SPESE AMMISSIBILI

Le seguenti tipologie di spese sono ammissibili nell'ambito di "UN IMPRESA ALLA PARI":

  • Per la Linea A: spese relative alle attività di consulenza preparatorie per ottenere la certificazione di parità di genere.
  • Per la Linea B: spese relative ai servizi di certificazione, comprese le spese sostenute per ottenere e rilasciare la certificazione stessa.

 

FORMA DELL'AGEVOLAZIONE

Le agevolazioni previste da questo programma saranno erogate sotto forma di voucher a fondo perduto. L'importo massimo del voucher varierà in base alla dimensione dell'azienda, fino a un massimo di € 8.000 per ciascuna linea di intervento. L'entità massima dell'agevolazione non potrà superare l'80% delle spese ammissibili.

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di contributo potranno essere presentate dal 4 settembre 2023 al 4 marzo 2023. La procedura di presentazione delle domande seguirà un approccio a sportello, in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande. Pertanto, è fondamentale presentare la domanda tempestivamente per massimizzare le possibilità di ottenere il finanziamento desiderato.

 

DOMANDE FREQUENTI (FAQs)

Chi può beneficiare di "UN IMPRESA ALLA PARI"?

  • Le micro, piccole e medie imprese (MPMI) con almeno un dipendente e sede in Puglia possono partecipare a questo programma.

Quali sono gli obiettivi principali del programma?

  • L'obiettivo principale è promuovere la parità di genere all'interno delle imprese attraverso consulenza e certificazioni.

Quali servizi sono coperti dalla Linea A?

  • La Linea A copre servizi di consulenza per la preparazione all'ottenimento della certificazione di parità di genere.

Come posso trovare fornitori idonei per la Linea A?

  • I consulenti devono aver completato almeno tre contratti di consulenza aziendale nei tre anni precedenti, relativi ai requisiti delle certificazioni specificate.

Posso richiedere finanziamenti per entrambe le linee di intervento?

  • Sì, ogni impresa può scegliere di richiedere finanziamenti per entrambe le linee (A + B) o solo per la linea B, a seconda delle proprie esigenze.


 

 

Altri bandi in Puglia


In Corso


REGIONE PUGLIA – MINIPIA

31.12.2025

FINALITA' E OBIETTIVI I MiniPia supporteranno le PMI intenzionate a far fronte alle...

CCIAA LECCE – Bando Transizione Energetica 2023-2024

30.11.2024

  SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni: le micro, ...

REGIONE PUGLIA: PROGRAMMI INTEGRATI DI AGEVOLAZIONE (PIA)

31.12.2027

  SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni: le medie i...

CCIAA LECCE – BANDO MULTI MISURA – INTERNAZIONALIZZAZIONE 2023

30.11.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni: Micro o Piccole o M...

CCIAA LECCE – BANDO MULTI MISURA – TRANSIZIONE DIGITALE 2023

31.05.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni: Micro o Piccole o M...

COMUNE DI BARI - BARI ARTIGIANA 2023

30.06.2024

Il Comune di Bari ha lanciato l'Avviso Pubblico "Bari Artigiana 2023," un...

COMUNE DI BARI - UN NEGOZIO NON È SOLO UN NEGOZIO

30.06.2024

DESCRIZIONE DELL’INIZIATIVA Un negozio non è solo un negozio è l&rs...

COMUNE DI BARI-IMPRESA PROSSIMA

30.06.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Possono presentare progetti tutte le persone fisiche – singo...

REGIONE PUGLIA – NIDI

31.12.2027

SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni soggetti appartenenti a cat...

REGIONE PUGLIA – TECNONIDI

31.12.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Possono richiedere l’agevolazione le piccole imprese, costit...

REGIONE PUGLIA – MINIPIA TURISMO

31.12.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Le domande possono essere presentati da imprese di grande, media, ...

REGIONE PUGLIA – PROGRAMMI INTEGRATI AGEVOLATI TURISMO (P.I.A. TURISMO)

31.12.2024

SOGGETTI BENEFICIARI I Programmi Integrati di Agevolazione possono essere presentati da...

REGIONE PUGLIA - PROGRAMMI INTEGRATI AGEVOLATI (P.I.A.)

31.12.2024

SOGGETTI BENEFICIARI I Programmi Integrati di Agevolazione possono essere presentati da...

REGIONE PUGLIA - CONTRATTI DI PROGRAMMA (C.d.P.)

31.12.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Imprese di grande dimensione, che alla data di presentazione de...

In Scadenza


Nessun bando in scadenza trovato

24.02.2024

Qui troverai la lista dei bandi regionali in scadenza