Tutte

SIMEST – TEMPORARY MANAGER: GUIDA ALL'INTERNALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE


Dettaglio del bando


  • Italia
  • Attivo dal: 27/07/2023
  • Scadenza: 31/12/2024
  • Micro, Piccole, Medie Imprese
  • Fondo perduto
  • Tutte

Introduzione

Le aziende italiane che desiderano espandere la propria presenza sui mercati internazionali possono beneficiare dell'apporto di temporary manager qualificati. Questi esperti sono in grado di guidare e supportare i processi di internazionalizzazione, consentendo alle imprese di affrontare le sfide globali in modo efficace. In questo articolo, esamineremo come le aziende possono sfruttare l'intervento agevolativo e le opportunità offerte dalla figura del temporary manager.

Soggetti Beneficiari

Per poter beneficiare dell'intervento agevolativo, le imprese richiedenti devono soddisfare alcuni requisiti chiave:

  • Sede Legale e Operativa in Italia: L'impresa deve avere sia la sede legale che operativa all'interno del territorio italiano.
  • Registro delle Imprese: L'azienda deve essere regolarmente registrata presso il registro delle imprese e in stato di attività, con almeno due bilanci depositati.

Società di Servizi

Anche le società di consulenza possono usufruire dell'intervento agevolativo, a condizione che soddisfino i seguenti requisiti:

  • Attività di almeno Due Anni: La società di consulenza deve essere attiva da almeno due anni.
  • Forma Giuridica di Società di Capitali: La società deve assumere la forma giuridica di società di capitali e risultare iscritta al Registro delle imprese.

Interventi Ammissibili

L'obiettivo dell'intervento agevolativo è consentire l'inserimento temporaneo di un Temporary Manager nell'impresa e la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica, digitale o ecologica. Questi progetti mirano a supportare l'internalizzazione dell'impresa sui mercati internazionali. Grazie all'expertise del temporary manager, le imprese possono sviluppare nuove strategie e adottare le migliori pratiche per competere efficacemente a livello globale.

Spese Ammissibili

Le spese ammissibili per l'intervento agevolativo includono:

  • Spese relative alle Prestazioni del Temporary Manager: Queste spese devono rappresentare almeno il 60% dell'intervento agevolativo.
  • Spese connesse alla Realizzazione del Progetto: Queste spese costituiscono massimo il 40% delle spese ammissibili e comprendono:
  1. Attività di Marketing e Promozione: Per promuovere i prodotti o servizi all'estero.
  2. Sviluppo Digitale dei Processi Aziendali: Per migliorare l'efficienza operativa attraverso soluzioni digitali.
  3. Deposito di Marchi e Tutela del Made in Italy: Per proteggere l'identità e la qualità dei prodotti italiani.
  • Spese per Attività di Supporto: Queste spese includono la formazione interna o esterna del personale, spese di viaggio e spese legali.
  • Spese per Consulenze Ambientali: Per verificare la conformità alla normativa ambientale nazionale.
  • Spese per Consulenze nella Gestione della Richiesta di Agevolazione: Per supportare il processo di richiesta e gestione dell'intervento agevolativo.

Forma dell'Agevolazione

L'entità dell'importo minimo agevolato è di 10.000,00 euro, mentre l'importo massimo è determinato dal valore più basso tra il 20% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci ed euro 500.000,00. L'agevolazione è composta da

  • Finanziamento Agevolato: L'azienda riceve un finanziamento agevolato per sostenere i progetti di internalizzazione.
  • Cofinanziamento Opzionale: È possibile ottenere un cofinanziamento fino al 10% dell'importo dell'intervento agevolativo, fino a un massimo di € 100.000,00.

Presentazione della Domanda

Le domande di contributo dovranno essere compilate esclusivamente online dal 27 luglio 2023 fino ad esaurimento delle risorse sulla base di una procedura valutativa a sportello. Le imprese interessate sono incoraggiate a presentare le loro candidature il prima possibile per assicurarsi di beneficiare di questa opportunità.

Conclusioni

L'intervento agevolativo per l'inserimento di temporary manager offre alle imprese italiane una grande opportunità di espandersi sui mercati internazionali. Attraverso questo programma, le aziende possono ottenere il supporto necessario per sviluppare strategie competitive e sfruttare al meglio le opportunità globali. L'internalizzazione delle imprese è una chiave importante per il successo a lungo termine, e il temporary manager può essere un prezioso alleato in questo percorso.

FAQ

 Quali tipi di progetti di innovazione possono essere supportati da un Temporary Manager?

Il temporary manager può supportare progetti di innovazione tecnologica, digitale o ecologica che favoriscano l'internalizzazione dell'impresa.

Qual è l'importo massimo dell'agevolazione finanziaria che un'impresa può ricevere?

L'importo massimo dell'agevolazione è determinato dal valore più basso tra il 20% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci ed euro 500.000,00.

Quali spese sono escluse dall'intervento agevolativo?

Sono escluse le spese legate all'esportazione, alla costituzione e gestione di una rete di distribuzione o le spese correnti connesse all'attività di esportazione.

Come posso presentare la domanda per ottenere l'intervento agevolativo?

Le domande di contributo devono essere compilate esclusivamente online seguendo la procedura valutativa a sportello.

Quali sono i requisiti per le società di consulenza che desiderano beneficiare dell'intervento agevolativo?

Le società di consulenza devono essere attive da almeno due anni, essere iscritte al Registro delle imprese e assumere la forma giuridica di società di capitali.

 

Altri bandi in Italia


In Corso


REGIONE PUGLIA- FONDO GARANZIE MUTALISTICHE

25.03.2024

FINALITA' E OBIETTIVI Il bando intende: promuovere lo sviluppo delle PMI, anc...

INVITALIA - Bonus Export Digitale Plus

12.04.2024

FINALITA’ ED OBIETTIVI Il bando intende promuovere e sviluppare l’attivit&a...

MIMIT- SCOPERTA IMPRENDITORIALE

31.12.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese: di qualsi...

AGENZIA DELLE ENTRATE – BONUS PUBBLICITA’ 2024

31.03.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Possono partecipare le imprese; i lavoratori autonomi; g...

MIMIT – INVESTIMENTI SOSTENIBILI 4.0

16.10.2024

Nel mondo in costante evoluzione degli affari, le imprese italiane devono rimanere a...

SIMEST – TRANSIZIONE DIGITALE O ECOLOGICA

31.12.2024

Introduzione SIMEST offre un'importante agevolazione per sostenere le piccole e med...

SIMEST – CERTIFICAZIONI E CONSULENZE: ESPANSIONE INTERNAZIONALE

31.12.2024

Introduzione Le aziende italiane che desiderano espandere la propria presenza sui merca...

SIMEST – INSERIMENTO NEI MERCATI ESTERNI

31.12.2024

Introduzione SIMEST offre sostegno finanziario alle imprese italiane per favorire l'...

SIMEST – FIERE ED EVENTI: PARTECIPAZIONE INTERNAZIONALE

31.12.2024

Introduzione SIMEST offre importanti agevolazioni alle aziende italiane per partecipare...

SIMEST – E-COMMERCE: COMMERCIO ELETTRONICO NEI MERCATI ESTERI

31.12.2024

Introduzione SIMEST offre agevolazioni alle piccole e medie imprese italiane per l'...

INVITALIA - FONDO PER IL SOSTEGNO DELLE ECCELLENZE DELLA GASTRONOMIA ITALIANA

30.04.2024

FINALITA’ ED OBIETTIVI Il bando intende promuovere e sostenere le imprese di ecce...

BANDO NUOVA SABATINI - INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI, 4.0 E GREEN

31.12.2024

Soggetti beneficiari Micro, Piccole e Medie Imprese che rispettano i seguenti requ...

ISI INAIL 2023- INCENTIVI PER LE IMPRESE CHE INVESTONO IN SICUREZZA

30.05.2024

Il bando ISI INAIL 2023 ha i seguenti obiettivi: Incentivare le imprese a reali...

INVITALIA – ON- OLTRE NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

31.12.2024

SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese: costituit...

INVITALIA - BANDO RESTO AL SUD

31.12.2024

Soggetti Beneficiari   Possono beneficiare del contributo i soggetti che, alla ...

BANDO SMART&START ITALIA

31.12.2024

Soggetti Beneficiari   Possono presentare domanda le start-up innovative che, a...