Tutte

REGIONE LOMBARDIA - FORMARE PER ASSUMERE


Dettaglio del bando


  • Lombardia
  • Attivo dal: 14/04/2022
  • Scadenza: 14/04/2022
  • MPMI, PMI e Grandi Imprese, liberi professionisti
  • Fondo perduto
  • Tutte

Soggetti Beneficiari

Datori di lavoro aventi unità produttiva/sede operativa ubicata sul territorio di Regione Lombardia, rientranti in una delle seguenti categorie:

  • Le imprese iscritte, in stato attivo, al Registro Imprese della CCIAA di competenza;
  • Gli Enti del Terzo Settore (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali, incluse le cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso, associazioni, riconosciute o non riconosciute, fondazioni) iscritti ai registri;
  • Le associazioni riconosciute e le fondazioni iscritte al Registro Regionale delle persone giuridiche;
  • I lavoratori autonomi esercenti arti o professioni con partita IVA attiva, in forma singola o associata;
  • Le associazioni e i consorzi.

Sono esclusi i datori di lavoro che svolgono attività primaria di cui ai seguenti codici ATECO:

  • 96.04.1 - 96.04.10;
  • 92.00.01 - 92.00.02 - 92.00.09;
  • 47.78.94.

 

Soggetti destinatari

Lavoratori che prima dell’assunzione risultavano privi di impiego (di tipo subordinato o parasubordinato) da almeno 30 giorni.

L’agevolazione non è ammissibile per l’assunzione di un lavoratore che ha una misura regionale di politica attiva (nell’ambito di Dote Unica Lavoro, Garanzia Giovani o Azioni di Rete per il Lavoro) in corso al momento dell’assunzione, oppure conclusa nei 180 giorni precedenti la data di assunzione.

 

Attività finanziabili e spese ammissibili

La misura finanzia la formazione, i servizi di selezione del personale ed eventualmente gli inserimenti lavorativi, in particolare I contratti agevolati sono l’Apprendistato, il Tempo indeterminato, il Tempo determinato di 12 mesi.

Le spese per la formazione sono ammissibili se i percorsi formativi realizzati rispettano le condizioni di seguito elencate:

  • Il percorso formativo (sia la formazione permanente sia quella di specializzazione) deve avere la durata di minimo 40 ore, ad eccezione dei corsi di formazione abilitante o regolamentata che devono rispettare gli standard (anche di durata) dell’ordinamento specifico a cui i percorsi si riferiscono;
  • Il percorso formativo deve concludersi con un attestato di partecipazione rilasciato dal soggetto erogatore; le modalità di fatturazione e di pagamento del fornitore devono rispettare i requisiti;
  • La formazione deve essere erogata da un operatore appartenente all’elenco regionale degli operatori accreditati per i servizi alla formazione, da una Università con sede in Lombardia o da una Fondazione ITS con sede in Lombardia. È possibile l’ammissione al finanziamento di servizi formativi erogati da enti diversi esclusivamente se finalizzati all’acquisizione di patentini o certificazioni di competenze descritte nel bando.

Il voucher per i servizi di ricerca e selezione del personale non è riconosciuto qualora:

  • I servizi siano erogati dopo l’assunzione;
  • L’assunzione del lavoratore avvenga con contratto di apprendistato.

L’incentivo è concesso a fronte di contratti di lavoro subordinato attivati presso unità produttive/sedi operative della Lombardia, che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • A tempo indeterminato, a tempo determinato di almeno 12 mesi, anche in apprendistato;
  • A tempo pieno, a tempo parziale (di almeno 20 ore settimanali medie);
  • Attivati dal 08/07/2021 e precedente interruzione di rapporto di almeno 30 giorni.

Sono esclusi dal contributo i contratti di lavoro subordinato di tipo domestico, di somministrazione o di lavoro intermittente.

 

 

Forma dell’agevolazione

Voucher per la formazione

Il voucher per la formazione è riconosciuto fino al valore massimo di € 3.000, a fronte del servizio fruito, da avviarsi a partire dalla pubblicazione del bando.


Voucher per servizi di ricerca e selezione del personale (opzionale)

L’azienda può accedere anche ad un voucher fino a € 500,00 per servizi esterni di ricerca e selezione del personale erogati da soggetti appartenenti all’elenco regionale degli operatori accreditati per i servizi al lavoro.


Bonus occupazionale

L’incentivo assunzionale è condizionato alla realizzazione di un percorso formativo ed è differenziato in base alla difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro così differenziato:

  • Lavoratori fino a 54 anni, € 4.000;
  • Lavoratrici fino a 54 anni, € 6.000;
  • Lavoratori over 55, € 6.000;
  • Lavoratrici over 55, € 8.000.

A tali importi si aggiunge un ulteriore valore di € 1.000 se l’assunzione viene effettuata da un datore di lavoro con meno di 50 dipendenti.

 

Scadenza

si comunica che non è più possibile presentare domande per esaurimento delle risorse stanziate.

Altri bandi in Lombardia


In Scadenza


Nessun bando in scadenza trovato

08.02.2023

Qui troverai la lista dei bandi regionali in scadenza

© 2021 Incentivalab Srl - P.IVA 08500990729
|

Realizzato da: Aulab Srl