Tutte

REGIONE LOMBARDIA – BANDO EXPORT 2024


Dettaglio del bando


  • Lombardia
  • Attivo dal: 04/07/2024
  • Scadenza: 16/09/2024
  • Fondo perduto
  • Tutte

FINALITA' E OBIETTIVI

Il bando intende finanziare progetti che abbiano ad oggetto la crescita della competitività delle imprese nei mercati esteri.

Obiettivo della misura è supportare le imprese la cui quota di export è inferiore al 20% del volume d’affari.

 

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda di partecipazione alla misura le (MPMI) Micro, Piccole e Medie Imprese, che:

  • siano regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese;
  • abbiano una sede operativa in Lombardia al momento della concessione dell’agevolazione;
  • non abbiano effettuato, nell’anno solare precedente, operazioni di cessioni all’estero (esportazioni, operazioni assimilate alle esportazioni e cessioni intracomunitarie) per un importo superiore al 20% del volume d’affari;
  • non abbiano ricevuto nei due anni precedenti,  incentivi tramite uno dei seguenti bandi:
  1. Bando Export 2023;
  2. Bando Digital export 2022;
  3. Bando Linea Internazionalizzazione 21-27 – Progetti per la competitività sui mercati esteri.

Il requisito di micro, piccola o media impresa deve essere posseduto al momento della concessione dell’agevolazione.

Invece, le imprese devono dimostrare di avere la sede operativa iscritta e attiva al Registro delle Imprese dal momento della concessione dell’agevolazione.

 

AMBITI DI INTERVENTO

Sono finanziabili progetti che, attraverso l’affiancamento di figure professionali quali:

  • Manager Esperto di processi di Import-Export e internazionalizzazione “EXIM Manager”;
  • Temporary Export Manager “TEM”;
  • Digital Export Manager “DEM”,

che abbiano elaborato una strategia di sviluppo aziendale volta a far crescere le imprese mediante le seguenti attività:

  • analisi e ricerche sui mercati esteri;
  • individuazione delle potenziali aree e dei mercati di interesse;
  • individuazione di nuovi clienti;
  • definizione e attuazione di un piano di sviluppo per l’export;
  • assistenza alla contrattualistica internazionale;
  • marketing online (piattaforme e-commerce, ecc…);
  • cura della presenza online dell'azienda su più canali;
  • predisposizione della strategia di espansione;
  • strutturazione o rafforzamento di un gruppo aziendale dedicato all’internazionalizzazione e all’espansione dell’azienda sui mercati esteri;
  • sviluppo o accrescimento delle competenze interne attraverso un affiancamento on the job.

I progetti dovranno avere un importo minimo di 10.000 euro e un massimo di 30.000 euro.

I progetti devono essere realizzati entro il 31 dicembre 2024 (salvo eventuale proroga motivata di massimo 6 mesi).

 

SPESE AMMISSIBILI

È possibile sostenere spese per l’impiego di un EXIM Manager, TEM e/o DEM, purchè in possesso di tali requisiti alternativi:

  • Esperienza in un ruolo analogo pari ad almeno cinque anni;
  • Attestato formale di conoscenze specifiche di analisi, selezione e sviluppo del mercato estero delle imprese, oltreché di identificazione delle strategie più efficaci per l’ingresso e il consolidamento della presenza in ambito internazionale, di cui alla norma UNI 11823:20211.

Ogni EXIM Manager, TEM e/o DEM potrà fornire consulenza ad un massimo di 4 micro e piccole imprese lombarde assegnatarie del contributo.

 

FORMA DELL'AGEVOLAZIONE

È prevista la concessione di un contributo a fondo perduto a recupero del 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 15.000 euro.

Il voucher sarà erogato al lordo della ritenuta d’acconto del 4%.

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le agevolazioni sono concesse mediante una procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda, a partire da l 4 luglio 2024 e fino al16 settembre 2024 (salvo esaurimento anticipato delle risorse).

Altri bandi in Lombardia


In Scadenza


Nessun bando in scadenza trovato

25.06.2024

Qui troverai la lista dei bandi regionali in scadenza