Tutte

REGIONE LOMBARDIA –SVILUPPO DELLE FILIERE DELLA PLASTICA E DEL TESSILE DELLE PMI


Dettaglio del bando


  • Lombardia
  • Attivo dal: 30/12/2023
  • Scadenza: 30/12/2024
  • PMI e Micro Imprese
  • Fondo perduto
  • Tutte

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare delle agevolazioni le Piccole e Medie Imprese:

  • regolarmente costituite, iscritte ed attive nel Registro delle Imprese;
  • che presentino progetti in forma singola o in aggregazione;
  • che realizzino interventi nell’ambito di una sede operativa ubicata sul territorio lombardo, attiva alla presentazione della domanda o attivata entro e non oltre la richiesta di erogazione del saldo.

 

AMBITI DI INTERVENTO

Sono ammissibili progetti attinenti ai seguenti ambiti di intervento:

  • valorizzazione come materia dei residui di produzione, anche in un’ottica di simbiosi industriale e introduzione nel ciclo produttivo di sottoprodotti;
  • azioni di riutilizzo di imballaggi a fine vita;
  • azioni per il riutilizzo di prodotti o l’allungamento del ciclo di vita;
  • modifiche alle linee produttive al fine di realizzare prodotti/imballaggi con un minor uso di materie prime;
  • modifiche alle linee produttive per la riduzione o l’utilizzo dei propri scarti/sfridi di lavorazione;
  • modifiche alle linee produttive per l’introduzione di materiali da “end of waste”;
  • modifiche alle linee produttive a seguito di riprogettazione del prodotto;
  • progetti innovativi relativi a processi di preparazione per il riutilizzo o riciclaggio di rifiuti plastici.

 

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per:

  • acquisto e installazione di beni strumentali (macchinari, sistemi di automazione, ecc..);
  • acquisto di hardware purché strettamente connessi al progetto;
  • acquisto di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali, nella misura massima del 5% delle spese ammissibili per il progetto;
  • registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e per le certificazioni di qualità;
  • opere edili-murarie, impiantistiche e di progettazione nel limite del 25% della voce di spesa;
  • spese generali determinate con un tasso forfettario pari al 7%.

I progetti devono essere realizzati e rendicontati entro 24 mesi dalla data di pubblicazione sul BURL del decreto di concessione dell’agevolazione.

 

FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili. L’agevolazione è concessa a progetti presentati, in forma singola o in aggregazione, con un totale di spese ammissibili pari ad almeno 50.000 €.

L’intensità di finanziamento viene incrementata al 60% se, in fase di rendicontazione, il beneficiario dimostra il superamento dei risultati attesi dichiarati nella valutazione ex ante relativamente agli indicatori previsti dal programma PR FESR e relativa procedura di VAS. Tale superamento deve essere conseguito nella misura almeno del 30%.

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le agevolazioni sono concesse tramite una procedura valutativa a graduatoria. Le date definitive di apertura e chiusura delle domande saranno comunicate attraverso successivi provvedimenti.

Altri bandi in Lombardia


In Scadenza


Nessun bando in scadenza trovato

25.06.2024

Qui troverai la lista dei bandi regionali in scadenza