Industria

REGIONE BASILICATA – INCENTIVI PER AUTOIMPIEGO E AUTOIMPRENDORIALITA’


Dettaglio del bando


  • Basilicata
  • Scadenza: 31/03/2022
  • MPI, liberi professionisti
  • Industria

Soggetti Beneficiari

 

Possono beneficiare degli incentivi previsti tutti i partecipanti ai percorsi di politiche del lavoro previsti e finanziati dall’Avviso “#Destinazione Over35 Percorsi di politiche del lavoro e di inclusione attiva” che, alla data dell’istanza, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • siano residenti in Basilicata;
  • siano disoccupati e/o inoccupati ai sensi della normativa vigente;
  • abbiano completato tutte le attività come previste dall’AP “#Destinazione Over35 Percorsi di politiche del lavoro e di inclusione attiva”.

Sono altresì considerati beneficiari le MPI e i liberi professionisti, i quali sono equiparati alle Piccole Imprese ai fini dell’accesso alle agevolazioni, costituite da uno più dei destinatari precedentemente indicati, successivamente la pubblicazione dell’Avviso.

Possono richiedere il finanziamento anche le aziende operanti nel terzo settore, che riguardano la produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, la fornitura di servizi alle imprese e alle persone, il commercio di beni e servizi, il turismo e la promozione culturale.

 

Forma dell’agevolazione

 

L’importo massimo concedibile non può superare la somma forfettaria pari ad € 17.369,04, individuata come il valore del posto di lavoro creato per il destinatario proponente.

Nel caso di presentazione di domanda in forma associata il contributo massimo concedibile può essere aumentato proporzionalmente al numero di soggetti associati sino ad un massimo di € 52.107,12, pari a 3 nuovi “posti di lavoro creati”, sempre che i soci risultino disoccupati ai sensi della normativa vigente, alla data di costituzione dell’attività.

Il mantenimento dell'investimento e dei posti di lavoro creati, deve essere garantito per 3 anni.

 

Attività e Spese Ammissibili

 

I progetti di impresa dovranno fornire evidenza della necessità di un finanziamento almeno pari all’importo di € 17.369,04 o, comunque, almeno di pari entità del contributo richiesto.

I progetti devono essere realizzati, con il sostenimento dell’ultima spesa ammissibile, entro il termine di 12 mesi dalla data di notifica del provvedimento di concessione.

Le spese considerate ammissibili sono quelle sostenute successivamente alla data di notifica dell’ammissione a finanziamento ed entro i 12 mesi, e comprendono:

  • Spese per materiali, attrezzature, ristrutturazioni, servizi reali, ovvero:
    • Progettazioni ingegneristiche riguardanti gli impianti, sia generali che specifici, studi di fattibilità economico-finanziaria, collaudi, perizie tecniche;
    • Macchinari, impianti ed attrezzature varie nuovi di fabbrica o usati;
    • Mezzi mobili, esclusi i mezzi di trasporto targati, identificabili singolarmente ed a servizio esclusivo dell'attività oggetto delle agevolazioni;
    • Opere murarie ed impiantistiche (reti elettriche, idrauliche, ecc.) strettamente necessari all’investimento ammissibile;
    • Programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali del proponente, brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi, da utilizzare nell'attività svolta;
    • Servizi reali che consentano la risoluzione di problematiche di tipo gestionale, tecnologico, organizzativo, commerciale, produttivo e finanziario.
  • Spese immateriali, promozione, locazioni:
    • Spese di costituzione (parcella notarile e assicurazioni).
    • Spese per impianto utenze e per affitto immobili sostenute;
    • Spese promozionali connesse all’avviamento d’impresa;
    • Spese relative all’accensione di garanzie ivi inclusa la garanzia fideiussoria per l’anticipazione;
    • Perizie giurate relative ai beni usati nel limite del 3% dell’investimento ammissibile;
    • Spese relative alla perizia asseverata da esibire a rendicontazione.

 

Scadenza

 

È possibile presentare domanda dal 13/11/2021 al 31/03/2022 o prima in caso di esaurimento delle risorse disponibili.

Altri bandi in Basilicata


In Corso


Nessun bando in corso trovato

30.11.2021

Qui troverai la lista dei bandi regionali pubblicati

In Scadenza


Nessun bando in scadenza trovato

30.11.2021

Qui troverai la lista dei bandi regionali in scadenza

© 2021 Incentivalab Srl - P.IVA 08500990729
|

Media Partner: Aulab Srl