Turismo

REGIONE PIEMONTE – Contributi a favore del rinnovo delle strutture ricettive


Dettaglio del bando


  • Piemonte
  • Scadenza: 31/12/2021
  • PMI ed Enti no Profit
  • Fondo perduto
  • Turismo

Soggetti Beneficiari

 

Possono presentare domanda le PMI e gli enti no profit operanti nel settore del turismo in forma singola che, alla data di presentazione della domanda, posseggano i seguenti requisiti:

  • Non essere classificabile come impresa in difficoltà al 31/12/2019;
  • siano attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;
  • abbiano sede legale e/o unità locali ubicate/da ubicare nel territorio della Regione Piemonte;
  • svolgano l’attività in uno dei seguenti ambiti:
    • strutture alberghiere
    • strutture extra-alberghiere
    • campeggi/villaggi turistici
    • agriturismi
    • rifugi
  • abbiano provveduto all’obbligo di trasmissione mensile, alla provincia territorialmente competente e all'Osservatorio Turistico Regionale, dei dati statistici sui movimenti turistici.

 

Attività ammissibili

 

Possono beneficiare del contributo gli interventi che rispondono alla necessità di rilancio dell’attività, conseguente alla situazione di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19:

  • avviati successivamente al 01/02/2020;
  • di importo minimo pari a € 10.000;
  • realizzati nell’unità locale piemontese;
  • riconducibili ad almeno un intervento di seguito indicato:
    • Miglioramento, qualificazione e ampliamento del patrimonio ricettivo;
    • Acquisto di attrezzature per lo svolgimento, anche all'aperto, dell'attività turistica (ad esempio acquisto e installazione di dehor);
    • Realizzazione di servizi di pertinenza complementari all’attività turistica e della ricettività turistica all’aperto (ad esempio: centri benessere, impianti sportivi, piscine, parcheggi).

L’intervento dovrà essere concluso entro e non oltre 12 mesi dalla data di concessione del contributo da parte del Soggetto competente.

I beneficiari, nei 30 giorni successivi alla data di conclusione dell’intervento dovranno trasmettere al Soggetto competente la rendicontazione finale

 

Forma dell’agevolazione

 

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto con le seguenti caratteristiche:

Tipologia beneficiario

% intervento

Massimale

PMI

Fino al 56%

35.000 €

Ente No Profit

Fino al 65%

20.000 €

 

 

Spese Ammissibili

 

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa a condizione che siano coerenti e funzionali rispetto alle caratteristiche, alle esigenze e all’attività della struttura ricettiva dichiarata, nonché congrue in relazione alle voci di costo e all’oggetto/finalità dell’intervento proposto:

  • Attività edilizia ai sensi del Testo Unico dell’Edilizia;
  • Attivazione o adeguamento di impianti termoidraulici, elettrici, tecnologici e antincendio;
  • Arredi, hardware e software strumentali all’attività dell’impresa;
  • Acquisizione di attrezzature e dispositivi anche per interventi di sanificazione necessari per far fronte a situazioni di emergenza sanitaria (es. barriere in plexiglass o dispenser per disinfettanti, dehor all'aperto).

Si precisa che le spese devono essere effettuate a partire dall’1/02/2020.

 

Scadenza

 

Le domande di agevolazione possono essere presentate dall’8/11/2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

© 2021 Incentivalab Srl - P.IVA 08500990729
|

Media Partner: Aulab Srl