Artigianato

REGIONE EMILIA ROMAGNA - AMMODERNAMENTO DEI FRANTOI OLEARI (PNRR)


Dettaglio del bando


  • Emilia Romagna
  • Attivo dal: 30/10/2023
  • Scadenza: 15/01/2024
  • Micro imprese, PMI, Cooperative
  • Fondo perduto
  • Artigianato

SOGGETTI BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono le aziende agricole e le imprese agroindustriali, titolari di frantoi oleari localizzate sul territorio dell’Emilia Romagna, che effettuano estrazione di olio extravergine di oliva, iscritte nel Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) e che hanno compilato il registro telematico di carico/scarico olio. Il richiedente dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere iscritto nella competente CCIAA ed essere titolare di partita IVA;
  • avere il fascicolo aziendale confermato e aggiornato al fine di attestare la dimensione dell’impresa (micro, piccola e media);
  • dimostrare di essere proprietario o di avere titolo a disporre degli immobili ove intende realizzare gli investimenti, almeno per i 5 anni successivi al completamento dell’investimento.

 

AMBITI DI INTERVENTO

L’obiettivo della misura è migliorare la sostenibilità dei processi di produzione dell’olio extravergine di oliva, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto per l'ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dello stesso.

 

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese sostenute per:

  • ammodernamento/ampliamento di fabbricati nella misura strettamente necessaria all’introduzione di nuovi impianti e tecnologie nel limite massimo del 30% della spesa ammessa (escluse le spese generali);
  • sostituzione/ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva e dei relativi sottoprodotti/reflui di lavorazione;
  • spese generali come onorari di architetti, ingegneri e consulenti pari al 5% della spesa ammessa.

Ciascuna impresa potrà presentare un solo progetto e può riguardare uno o più stabilimenti. Gli investimenti previsti non possono essere avviati prima della presentazione della domanda di aiuto.

La conclusione dei lavori e la presentazione della domanda di pagamento a saldo dovrà avvenire entro il 31 dicembre 2025.

 

FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione è costituita da un contributo a fondo perduto pari a:

  • 65% dell’importo dei costi di investimento ammissibili;
  • 80% per le aziende agricole condotte da giovani agricoltori che non abbiano ancora compiuto i 41 anni di età al momento della presentazione della domanda.

La spesa minima ammissibile è di € 30.000 e massima di € 300.000 comprensivi anche delle voci di costo relative alle spese generali.

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

L’assegnazione della domanda è valutativa ed avviene per via telematica accedendo alla piattaforma SIAN entro il 15 gennaio 2024.

Altri bandi in Emilia Romagna


In Scadenza


Nessun bando in scadenza trovato

13.04.2024

Qui troverai la lista dei bandi regionali in scadenza