Turismo

CCIAA DI VICENZA - BANDO UNICO ANNUALE 2021 – CULTURA E TURISMO


Dettaglio del bando


  • Veneto
  • Scadenza: 28/10/2021
  • Imprese
  • Fondo perduto
  • Turismo

Soggetti Beneficiari

 

Possono presentare domanda di agevolazione i soggetti privati rappresentativi e portatori di interessi generali per il sistema economico locale, ovvero:

 

  • associazioni imprenditoriali rappresentative dei settori economici e loro società di servizi;
  • consorzi di imprese;
  • reti di imprese soggetto.

 

Pertanto, non sono ammesse alle iniziative le imprese che abbiano esclusivo interesse interno al soggetto promotore o che non siano aperte alla generalità dei possibili interessati.

 

Inoltre, non sono ammissibili i soggetti giuridici la cui attività prevalente, in base allo statuto, abbia carattere:

 

  • sportivo;
  • religioso;
  • politico;
  • socio - assistenziale.

 

Forma dell’agevolazione

 

I progetti ammessi, verranno finanziati per un importo massimo del 50% dei costi preventivati e ammessi, che non potranno essere inferiori ad € 20.000.

Il contributo massimo non potrà eccedere € 60.000 per progetto.

 

Spese Ammissibili

 

Sono considerate ammissibili al contributo esclusivamente le spese e i costi direttamente imputabili all’iniziativa e precisamente:

 

  • Affitti sale, spazi espositivi
  • Acquisto o noleggio beni mobili, attrezzature e arredi
  • Servizi tecnici
  • Produzione di libri
  • Pubblicità diretta e indiretta
  • Compensi e rimborsi per relatori, docenti, interpreti, consulenti
  • Spese di rappresentanza
  • Spese per contratti di collaborazione
  • Spese per servizi di consulenza prestati da consulenti esterni,
  • Spese per la locazione, l’installazione e la gestione dello stand in occasione della partecipazione a fiere e mostre
  • Spese per l'ottenimento, la convalida e la difesa di brevetti e altri attivi immateriali e per la consulenza e sostegno all’innovazione

 

Sono inoltre ammesse al contributo le seguenti spese sostenute a favore della cultura e conservazione del patrimonio:

 

  • Costi necessari per la tutela, la conservazione, il restauro e la riqualificazione del patrimonio culturale materiale e immateriale;
  • Costi sostenuti per rendere il patrimonio culturale meglio accessibile al pubblico;
  • Costi delle attività di educazione culturale e artistica e di sensibilizzazione sull'importanza della tutela e promozione della diversità delle espressioni culturali;
  • Costi dei servizi di consulenza e di sostegno forniti da consulenti esterni e da fornitori di servizi, direttamente imputabili al progetto;
  • Costi per la produzione e la distribuzione di opere audiovisive.

 

Scadenza

 

Le domande potranno essere presentate a partire dal giorno 4/10/2021 e fino al 28/10/2021, o prima in caso di esaurimento anticipato dei fondi.

 

 

© 2021 Incentivalab Srl - P.IVA 08500990729
|

Media Partner: Aulab Srl