Tutte

REGIONE TOSCANA- PROGETTI DI RICERCA E SVILUPPO DELLE MPMI E MIDCAP


Dettaglio del bando


  • Toscana
  • Attivo dal: 24/01/2024
  • Scadenza: 22/03/2024
  • Fondo perduto
  • Tutte

 

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare delle agevolazioni:

  • MPMI e Midcap singole o in cooperazione (in numero minimo di almeno 3MPMI, oltre a eventuali Midcap), con o senza Organismi di ricerca
  • Organismi di ricerca, in qualità di partner.

In caso di progetti congiunti, le imprese sono associate nella forme di

  • ATS (Associazione Temporanea di Scopo),
  • RTI (Raggruppamento Temporaneo di Imprese) o
  • Reti di imprese senza personalità giuridica (Rete-Contratto);

Il soggetto richiedente dovrà presentare un business plan economico e progettuale, nel quale è previsto  un certo grado di innovazione.

ATTIVITA’ FINANZIABILI E SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili:

  • le spese di personale nella misura in cui è impiegato nel progetto di ricerca, come risultante da idonea documentazione organizzativa del soggetto beneficiario;
  • costi degli strumenti e delle attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto di ricerca e a condizione che gli stessi siano installati presso l’unità produttiva nella quale si svolge il progetto;
  • costi dei fabbricati e dei terreni, nel limite complessivo massimo del 30% del costo totale di progetto. I costi relativi ai terreni non possono superare il 10% del costo totale di progetto;
  • costi della ricerca contrattuale, delle competenze tecniche e dei brevetti spese generali supplementari (fino ad un massimo del 15% dei costi diretti ammissibili per il personale);
  • altri costi di esercizio, inclusi i costi di materiali, forniture e prodotti analoghi, sostenuti direttamente per effetto dell’attività di ricerca, nel limite del 15% del costo totale di progetto.

I progetti presentati devono avere una durata di 15 mesi.

 

FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

L’importo totale del progetto presentato deve essere non inferiore a 250.000,00 euro e non superiore a 1.500.000,00 euro.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di sovvenzione in c/capitale per le seguenti tipologie:

  1. sovvenzione in c/capitale diretta alla spesa
  2. sovvenzione in c/capitale per l’abbattimento degli interessi, riservata alle sole MPMI in una percentuale sull’ammontare degli interessi del prestito erogato della BEI (di seguito “finanziamento BEI”);

Il finanziamento “BEI” deve essere compreso tra 90.000,00 euro e 1.700.000,00 euro;

Entità dell’aiuto:

 

ESL sovvenzione diretta

ESL sovvenzione interessi + ESL eventuale garanzia del FCG fino a

Micro e Piccola impresa

 35%                   

10%

Micro e Piccola impresa in cooperazione con altre imprese (almeno 3 MPMI)

 45%

10%

Media impresa

 25%

10%

Media impresa in cooperazione con altre imprese (almeno 3 MPMI)

 40%

10%

Midcap

 25%

0%

MIdcap in cooperazione con altre imprese (almeno 3 MPMI)

 25%

0%

Organismo di ricerca (con imprese)

 40%

0%

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le agevolazioni sono concesse tramite una procedura valutativa, dal 24 gennaio 2024 fino al 22 marzo 2024.

La fase della presentazione della domanda di agevolazione sarà gestita sul portale di Sviluppo Toscana S.p.A.